Halt & Hass – Sistemi per prove accelerate

/Halt & Hass – Sistemi per prove accelerate

Halt & Hass – Sistemi per prove accelerate
Come ottenere una maggiore affidabilità del prodotto e ridurre sensibilmente il time to market

Halt & Hass – il concetto

Gli acronimi HALT e HASS definiscono due procedure di prova che permettono di individuare i problemi di progetto ed i difetti di produzione in tempi molto ridotti.

Entrambi si basano sul concetto di compressione logaritmica del tempo, applicando una sollecitazione maggiore di quella prevista nell’ambiente di utilizzo; in questo modo i difetti dell’oggetto possono essere riscontrati in un tempo più breve rispetto a quello che sarebbe richiesto nel normale ambiente di impiego.

L’invecchiamento termico accelerato può identificare più del 65% dei difetti nei prodotti, ed un adeguato profilo di vibrazione può accertarne un ulteriore 30%.

La procedura HALT  (Highly Accelerated Life Testing) inizia nelle prime fasi del progetto, sui primi prototipi di ingegneria.

Halt & Hass – Sistemi per prove accelerate Sono necessari pochi prodotti; il tempo è compresso esercitando ogni possibile stimolo cui sarà soggetto il prodotto nel corso della sua vita, comprendendo generalmente verifiche a temperature statiche e cicliche, vibrazioni e variazioni della tensione operativa con verifica dei limiti.

La prova va eseguita inizialmente su parti o assemblaggi più piccoli e prosegue sul sistema completo.
Si procede fino alla distruzione del prodotto testato ed i risultati verranno utilizzati, dal reparto ingegneria per correggere i problemi di progetto e dai fornitori per migliorare la qualità dei componenti.
La procedura HASS (High Accelerated Stress Screening) è volta ad assicurare che i benefici ottenuti nella prova HALT siano trasferiti alla produzione.

Halt & Hass – I vantaggi

I costruttori di prodotti sono mossi dalla pressione di riduzione dei costi e dalla necessità di migliorare l’affidabilità del prodotto.
Le procedure HALT e HASS si sono dimostrate efficaci nel soddifare entrambi gli obbiettivi.
I benefici di queste procedure possono infatti essere sintetizzati come segue:

  • Maturazione rapida del progetto e del processo
  • Riduzione dei costi di produzione e garanzia
  • T.B.F. più elevato
  • Azioni correttive anticipate
  • Riduzione dei costi e tempi di ingegneria
  • Introduzione più rapida di un prodotto maturo (con rese stabili)
  • Costi di collaudo in produzione notevolmente ridotti
Belotti Sistemi è partner e rivenditore esclusivo per l’Italia della più importante società a livello mondiale fornitrice di Soluzioni, Tecnologie e Sistemi
per le prove di Halt & Hass.

Halt & Hass – Sistemi per prove accelerate 2

Un metodo di prova unico ed innovativo che, simulando condizioni che vanno ben al di là di quelle di normale operatività, permette di migliorare l’affidabilità di un prodotto individuando gli eventuali difetti di progetto ed i punti deboli durante il processo di costruzione.

Il metodo di prova termico-meccanico, messo a punto dalla società statunitense Qualmark, permette di eseguire due distinte procedure di prova.

Una denominata HALT (Highly Accelerated Life Testing) e l’altra HASS (Highly Accelerated Stress Screening).

La prima procedura, paragonabile ad una prova di invecchiamento accelerato, è destinata alla verifica della “bontà” progetturale dei prodotti, mentre la seconda è volta ad assicurare che i benefici ottenuti nella prova HALT siano trasferiti alla produzione.

Le prove Halt & Hass garantiscono una notevole riduzione dei tempi di prova e dei costi.

Halt & Hass – Sistemi per prove accelerate Typhoon Qualmark

 I sistemi Qualmark Typhoon™ sono progettati con il doppio scopo di eseguire prove di HALT & HASS con un notevole risparmio energetico, accelerando così il return on investment.

Il Typhoon™ Omni-Axial a sei gradi di libertà, con eccitazione Random a banda larga (da 10 Hz a oltre 5.000Hz), offre un profilo di densità spettrale di potenza coerente.
Il sistema termico, dotato di raffreddamento liquido a iniezione di azoto sottovuoto e riscaldamento nicromo ad elemento aperto, offre un range di temperatura da +200 °C a -100 °C, con velocità di rampa di 60 °C.

Scopri la gamma dei prodotti Qualmark

By | 2022-03-16T14:19:09+00:00 March 16th, 2022|Belotti_Sistemi_Post, News Sistemi|0 Comments